L'evento Sport Le Gare Territorio Programma Press area Prenota hotel

Slider1
2013 2014 2015 2016 2017 2018

Garda Endurance Cup già al lavoro per il Mondiale 2013

05/10/2012 - evento generico

L’insistente pioggia scesa durante tutta la giornata di sabato 29 settembre a Valeggio Sul Mincio, sede delle Gare Open e del Campionato italiano assoluto di endurance 2012, non ha turbato l’atto conclusivo di una tre giorni che anche quest’anno si è presentata al pubblico in tutta la sua eleganza e il suo fascino.

 

Garda Endurance Cup ha riservato grandi emozioni dal punto di vista sportivo, incoronando Emanuele Fondi in sella a Felicidad e Giulia Vigevani con Mohini Fata rispettivamente Campioni d’Italia 2012 senior e junior. I due giovani fuoriclasse si sono distinti nelle categorie CEI3* 160 km e CEIYR2* 129 km dopo una gara intensa e combattuta, resa particolarmente difficile dalle avverse condizioni meteo e dal terreno pesante. Gloria anche per Erika Vagnetti con Ghimly nella CEI2* 129 Km e per Anastasia Cassoni, prima nella CEI1* 88,4 km insieme a Giuditta di Gallura.

 

Ben 96 binomi, dopo le visite veterinarie di rito, si erano presentati ai cancelli di partenza del quartier generale di Parco Giardino Sigurtà, suddivisi nelle quattro categorie. Molti di questi provenivano da paesi esteri: dall’Argentina, dall’Austria, dalla Bulgaria, dalla Germania, dall’Inghilterra, dal Marocco, dalla Repubblica Ceca per testare il percorso che l’anno prossimo sarà oggetto delle gare del Campionato del Mondo giovani cavalli 7/8 anni.

 

La FEI, infatti, ha già assegnato Comitato Organizzatore di Garda Endurance Cup la prestigiosissima edizione del 2013, in cui Valeggio diventerà, per una settimana, capitale mondiale dell’endurance.

 

Ma la kermesse gardesana non è soltanto disciplina sportiva.Giovedì 27,  un convegno medico scientifico inaugurale sulla Pet Therapy e l’ippoterapia, che si è tenuto presso l’Università di Verona, ha visto confrontarsi esperti e professionisti del settore che da tempo utilizzano gli animali nella cura, nell'assistenza e nella riabilitazione. Durante il simposio, i relatori hanno voluto portare il proprio contributo e, in supporto alle loro argomentazioni, hanno esposto casi ed esperimenti che, meglio di qualsiasi teoria, hanno saputo confermare l'importanza dell'ausilio di cani, cavalli, e altri amici dell'uomo, nell'affrontare le più diverse patologie.

 

In serata, sempre di giovedì, una grande sala elegante allestita all’interno del Parco di Valeggio ha ospitato il Galà dell’Endurance. Oltre 400 gli invitati, tra cui numerose autorità, che hanno potuto cenare in una location straordinaria, immersa nel verde, illuminata da calde fiaccole a terra, sorvegliata dalla suggestiva presenza del castello scaligero sullo sfondo.

 

Ad accompagnare il galà, l'esposizione della galleria internazionale Beyond Factory e alcuni lussuosi modelli speciali della casa automobilistica Lamborghini. Non potevano mancare ovviamente i cavalli: cinque esemplari di razza araba che, al termine della cena, hanno affascinato i presenti con una elegante sfilata e hanno preceduto di poco il grande spettacolo pirotecnico.

 

Il Garda Endurance Cup è anche economia: nella giornata di venerdì, dalle 10 del mattino fino a pomeriggio inoltrato, oltre 200 imprenditori si sono dati appuntamento sempre nel verde del Parco Giardino Sigurtà per gli incontri bilaterali tra Italia, Cina, Emirati arabi e Ucraina.

 

Gli imprenditori italiani hanno avuto modo di confrontarsi con i diversi player stranieri, con appuntamenti programmati in base al settore di interesse. Tra loro i rappresentanti di Agsm, Amt, Aeroporto Catullo, Verona Mercato, Veronafiere ed Energhetika. Ma anche tante altre importanti realtà imprenditoriali che da tempo hanno capito i vantaggi di esportare verso altre nazioni, portando così in tutto il mondo il prestigioso Made in Italy. È il caso di Aia, Acetaia del Cristo, Brendolan Prosciutti, Fontanara, Leaderform, Verona Cargo, Zeni Cantine, per citarne alcune. Incontri che hanno portato nuovi contatti e nuove opportunità di business orientate all’export.

 

Infine la giornata di sabato, come dicevamo, con l’evento sportivo. Tanta pioggia, ma cavalli e cavalieri decisi ad affrontare la gara ad ogni costo, per onorare quello che è lo spirito vero dell’endurance, fatto di impegno, preparazione atletica e tanta passione.

 

Ora subito al lavoro per l’organizzazione del Campionato del Mondo giovani cavalli, un appuntamento di rilievo assoluto per gli addetti ai lavori, e non solo, in quanto vetrina di quelli che saranno i futuri campioni di questo sport. A settembre 2013 arriveranno per la prima volta in Italia, e proprio qui a Valeggio, riders da ogni continente per un evento che si preannuncia straordinario.

 

L’edizione appena conclusa, pre-ride dell’anno venturo, ha lasciato molte certezze tra gli organizzatori, soddisfatti del risultato complessivo e felici di essere stati in grado ancora una volta di valorizzare una manifestazione unica nel suo genere che coniuga sport, salute, economia, arte e glamour attorno alla figura del cavallo.

 

Appuntamento, dunque, fra un anno con il Mondiale giovani cavalli.

Galleria fotografica



Galleria fotografica

Main
sponsor

Programma sportivo

Giovedì 21 giugno 2018

FEI FIERACAVALLI ENDURANCE CUP CEI 3* 160Km
07:00 - La Gara

Sabato 23 giugno 2018

FEI FIERACAVALLI ENDURANCE CUP CEI 2*
07:00 - La Gara

Sabato 23 giugno 2018

FEI FIERACAVALLI ENDURANCE CUP CEI2*JY
07:30 - La Gara

Sabato 23 giugno 2018

FEI FIERACAVALLI ENDURANCE CEI2* LADIES CUP
08:00 - La Gara

Sabato 23 giugno 2018

FEI FIERACAVALLI ENDURANCE CUP CEI1*
08:30 - La Gara