L'evento Sport Le Gare Territorio Programma Press area Prenota hotel

2015-1
2012 2013 2014 2015 2016 2017

Si chiude la kermesse di Valeggio

02/10/2016 - evento sportivo

Pur se non bella e soleggiata come quella di ieri, la giornata odierna ha comunque ospitato sessanta binomi, che si sono sfidati nelle tre competizioni che hanno segnato la chiusura dell'edizione 2016 dell'Italia Endurance Festival: l'ultima categoria tra le Internazionali e le due gare che componevano il Campionato Italiano Assoluto ANICA, quest'anno disputato in tappa unica proprio qui a Valeggio sul Mincio.

Dopo le categorie internazionali disputate ieri sulla distanza di 121 chilometri, rimaneva da correre ancora la CEI1*: in questa gara si è imposta Camilla Coppini, fresca di un bellissimo secondo posto di squadre ai Campionati Europei Young Rider disputati a Rio Frio, in Portogallo (nella foto di FISE Veneto). Al Parco Giardino Sigurtà si è presentata con un cavallo diverso, Antares By Nimroz: assieme hanno concluso la gara in 4 ore, 9 minuti ed 11 secondi, alla media di 21,19 chilometri orari. Secondo dopo una partenza fulminante - era primo al primo cancello veterinario - si è classificato Gaetano Ambrosio su Badr Al Shaqab, mentre il terzo gradino del podio è andato ad Andrea Molteni, che montava Pescatrice: una terza piazza voluta con intensità, conquistata fin dallo start e tenuta stretta per tutte le tre fasi di gara.

Molto più combattuta ed imprevedibile si è invece dimostrata essere la prima delle due categorie nelle quali è stato assegnato il Titolo di Campione Italiano Assoluto ANICA, ovvero la CEN B di 88 Km: alla fine di tre anelli ricchissimi di colpi di scena, è stata la bravissima Claudia Ciarapica ad aggiudicarsi la vittoria, dopo 4 ore, 25 minuti e 35 secondi di passione. Ripartita in terza posizione per l'ultimo dei tre anelli di gara, ha chiesto il tutto per tutto alla sua Rionazza, e lei ha risposto correndo la tratta alla media di ben 25 Km/h, annullando lo svantaggio che la separava da Domenico Terzini, partito dal secondo Vet Gate in prima posizione e poi classificatosi quarto con sei minuti di distacco da Claudia, ma soprattutto da Nicola Tarducci, che con la sua Lady Di Poggiovalle aveva tenuto per tutta la gara il secondo posto. Non ha voluto lasciar scappare Claudia, inseguendola nella sua incredibile rimonta, e costringendola ad una volata finale nella quale ha avuto la peggio per un solo, piccolissimo secondo. A conquistare la terza posizione, poco dietro questi primi due scatenati, Giada Bottiglia su Samil, che ha chiuso la sua competizione alla ragguardevole media/gara di 19,83 Km/h.

Per quanto riguarda invece l'altra categoria ANICA, la CEN A di regolarità che si è disputata sulla distanza di 59,5 Km, la vittoria è andata a Mara Marangoni su Marrazzu, seguita da Giorgia Gabrielli che montava MP Al Miiftaah; a completare il podio Daniel Braido ed il suo Rais By Naima.

Complimenti a tutti questi meravigliosi atleti, ed anche a tutti quelli che non ce l'hanno fatta a concludere la loro prestazione... ma l'endurance è anche questo, a tutti è successo di affrontare momenti di sfortuna così come di approfittare della fortuna: l'importante è non lasciarsi mai abbattere e riprendere a lavorare per la prossima sfida, perché il domani è sempre lì ad attenderci. Così come anche noi saremo qui ad attendervi l'anno prossimo, per il Campionato Mondiale Young Riders!

Galleria fotografica



Galleria fotografica

Main
sponsor

Programma sportivo

Sabato 1 ottobre 2016

Partenza FEI OPEN MEYDAN ITALIA ENDURANCE CEI 2* CUP
06:00 - La Gara

Sabato 1 ottobre 2016

Partenza FEI Pre-Ride Young Riders World Championships 2017 CEI 2*JY
06:30 - La Gara

Sabato 1 ottobre 2016

Partenza FEI MEYDAN ITALIA ENDURANCE CEI 2* LADIES CUP
07:00 - La Gara

Domenica 2 ottobre 2016

Partenza FEI OPEN MEYDAN ITALIA ENDURANCE CEI 1* CUP
07:30 - La Gara

Domenica 2 ottobre 2016

Partenza Campionati Italiani ANICA 2016 CEN B
08:00 - La Gara