L'evento Sport Le Gare Territorio Programma Press area Prenota hotel

Slider1
2012 2013 2014 2015 2016 2017

Conclusa la prima giornata di gare internazionali

01/10/2016 - evento sportivo

La giornata di oggi è stata ricca di emozioni, grazie alle tre gare partite ad appena mezz'ora l'una dall'altra, e corse su un percorso identico per tutti i binomi, 4 anelli per un totale di 121 Km, come si addice ad una grande CEI2*. Le tre categorie in gara erano innanzitutto la Young Rider, prova generale della manifestazione del prossimo anno, ovvero il Campionato del Mondo Under 21, la gara riservata unicamente alle amazzoni - new entry tra le categorie riconosciute dalla Federazione Equestre Internazionale - e la Open, aperta a tutti i concorrenti che non potevano prendere parte alle due manifestazioni di cui sopra.

Partendo dalla Open, che ha preso il via alle 6:30 del mattino, è stata vinta dall'ottimo Piergiorgio Di Benedetto in sella a Shaolin Roc'Hellou: con un tempo di gara pari a 6 ore, 34 minuti e 47 secondi, alla media di 18,39 Km/h, ma mantenendo una velocità di ben 22,34 Km/h nell'ultimo anello, ha distaccato di una decina di minuti il secondo classificato, Fortunato Balzano con il suo Nab Shakim. Terzo e distaccato di diciannove minuti da Di Benedetto è giusto Alfonso Striano, che montava Sayyid Di Pegaso.

Nella categoria Under 21 la vittoria ha arriso a Linda Iosa ed alla sua Pantofola, bellissima cavalla che ha compiuto l'impresa in 6hr 56min e 50sec, con una media di 17,41 Km/h, giunta al traguardo ancora carica di energie. Due minuti dietro di lei Annarita D'Ascenzo su Heawen, mentre il terzo gradino del podio è andato a Samuele Sirtori Origgi in sella ad Ebory.

Infine, per quanto riguarda la categorie Ladies, riservata unicamente alle amazzoni, è salita sul primo gradino del podio Simonetta Leone, che ha condotto il suo Bloom a tagliare per primo il traguardo dopo 6 ore, 54 minuti e 34 secondi dalla partenza, con una media di 17,51 Km/h. Circa dieci minuti dietro di lei sono giunte Mariuccia Righelli (su LB Lechuza) e Kamila Smyk (su Deporto), con la prima delle due che si è imposta per appena 9 secondi sulla contendente.

La giornata di oggi, benedetta anche da un bellissimo sole temperato dalle nuvole, così da non rendere troppo faticoso il passare lunghe ore all'aria aperta, si è conclusa quindi nel migliore dei modi; ora non ci rimane che aspettare domani, per veder disputare l'ultima internazionale in programma, la CEI1*, e le due categorie del Campionato Italiano Assoluto ANICA. Se vi trovate nelle vicinanze di Valeggio sul Mincio, fate un salto a vedere quale meravigliosa cornice il Pargo Giardino Sigurtà sa offrire ad eventi di assoluto spessore, quale questo. Vi aspettiamo!

Galleria fotografica



Galleria fotografica

Main
sponsor

Programma sportivo

Sabato 23 settembre 2017

Partenza FEI World Championships Young Riders 2017
07:00 - La Gara

Domenica 24 settembre 2017

Partenza FEI OPEN MEYDAN ITALIA ENDURANCE CEI 2* CUP
06:30 - La Gara

Domenica 24 settembre 2017

Partenza FEI MEYDAN ITALIA ENDURANCE CEI 2* LADIES CUP
07:00 - La Gara

Domenica 24 settembre 2017

Partenza FEI OPEN MEYDAN ITALIA ENDURANCE CEI 1* CUP
07:30 - La Gara